Francia, bufera sulla federcalcio: il presidente Le Graet accusato di molestie

Al momento stai visualizzando Francia, bufera sulla federcalcio: il presidente Le Graet accusato di molestie

Francia, bufera sulla federcalcio: il presidente Le Graet accusato di molestie

Francia, bufera sulla federcalcio: il presidente Le Graet accusato di molestie

PARIGI – Una serie di messaggi espliciti, a sfondo sessuale, inviati alle dipendenti, rischia di costare carissimo al presidente della Federcalcio francese, l’80enne Noel Le Graet. Il ministero per lo sport del governo Macron ha aperto un audit interno alla Federazione, per accertare eventuali abusi. Una bufera che colpisce il calcio francese a due mesi dall’inizio dei Mondiali in Qatar.

Molestie in Francia, il Ministero incontra Le Graet

E particolarmente significativo è che il procedimento sia stato avviato dopo un colloquio di venerdì tra la ministra dello Sport Amélie Oudéa-Castera e il presidente del calcio francese, Noel Le Graet, alla presenza del direttore generale della federazione, Florence Hardouin, presso la sede del ministero.

La Federazione Francese fa causa per diffamazione

La Federazione ha già avviato un procedimento per diffamazione nei confronti della rivista So Foot, che aveva rivelato le molestie a inizio settembre. Ma il ministero ha comunque voluto ascoltare il presidente e andrà a fondo alla vicenda: “Il ministro ha detto ai due dirigenti che avrebbe avviato una missione dell’Ispettorato generale per l’istruzione, lo sport e la ricerca per verificare e controllare la gestione della Federazione e il rispetto degli obblighi ad essa collegati”, hanno affermato fonti del ministero stesso in una dichiarazione ufficiale.

La richiesta di dimissioni di Le Graet

“Noël Le Graët si è impegnato a trasmettere a questa commissione, nella più completa trasparenza, tutte le relazioni prodotte nel periodo recente e in particolare quelle relative alla sua governance e alla sua gestione”. Le richieste di dimissioni di Le Graet per ora sono arrivate solo dall’opinione pubblica: non da fonti ufficiali. Ma l’audit interno potrebbe essere la base per nuove accuse e passi più significativi.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
2 mesi fa

piú sono potenti e piú sono por**.