Fiorentina, Barone: “Commisso sta bene, la società non è in vendita”. Italiano: “Col Bologna torniamo a vincere”

Fiorentina, Barone: "Commisso sta bene, la società non è in vendita". Italiano: "Col Bologna torniamo a vincere"

Battere il Bologna e restare agganciati alla zona Europa. È questo l’obiettivo della Fiorentina e di Vincenzo Italiano, che chiede una vittoria che manca da tre partite: “Entreremo in campo per cercare di vincere e mi auguro di parlare alla fine di un risultato positivo e di una prestazione all’altezz,a perché senza giocare bene le partite non si vincono e noi ci dobbiamo preoccupare di quello. Dobbiamo andare in campo in queste undici partite cercando di proporre quello che facciamo durante la settimana, spensierati, e convinti della nostra forza. Vogliamo tutelare quanto fatto di buono fino ad oggi”.

“Arnautovic fa la differenza”

Italiano non ha dubbi su chi temere nel derby dell’Appennino: “Arnautovic è un campione, quindi come in ogni partita massima attenzione, con una differenza, che non vinciamo da tre partite e domenica sotto l’aspetto caratteriale dobbiamo essere diversi”. Sui rossoblù il tecnico dei toscani aggiunge: “Il Bologna è una squadra che ha sempre qualcosa da tirar fuori. Dà noia a tante squadre, ha vinto 3-0 a Sassuolo, poi nel momento in cui è in difficoltà vince contro lo Spezia. È una squadra per me temibilissima perché davanti ha qualità, può far gol in tutte le maniere”.

In questi giorni si è molto parlato del progetto per il restyling del Franchi. “Penso che sia un bel progetto, curve più vicine, tribune più attaccate al campo, ritengo che già incute timore lo stadio come è adesso, figuriamoci in quel modo, e penso anche che possa essere qualcosa di importante per la città di Firenze e per tutto quello a cui un tifoso può aspirare per la propria squadra”.

Barone: “Commisso sta bene, nessuna cessione”

Rocco Commisso è in buona salute, questa è una cosa molto importante e le storie che ci sono in giro non sono vere. Sta migliorando, e quando sarà opportuno e il tempo cambierà, tornerà a Firenze e sarà accanto a tutti noi per godere del futuro Viola Park”. Joe Barone fa chiarezza sullo stato di salute del patron viola. A Bagno a Ripoli, sede del futuro centro sportivo della Fiorentina, assieme ad alcuni amministratori locali come il sindaco di Firenze, Dario Nardella, e il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, il direttore generale della Fiorentina ci tiene anche a smentire altri rumours, come quello che “che avremmo già venduto la società e che io sarei qui solo per firmare tutto. Sono tutte storie false. Siamo arrivati qui non per ricevere ma per dare e questi – il riferimento al Viola Park – sono i fatti. Stiamo lavorando tanto, servirebbe un po’ più di pazienza per arrivare ai risultati che vogliamo raggiungere. La città e la tifoseria non vogliono che la squadra sia destabilizzata, ci sono voci e chiacchiere da bar ma noi siamo super concentrati su tutto quello che riguarda la città, la tifoseria e soprattutto la Fiorentina”.

Fiorentina, Barone: "Commisso sta bene, la società non è in vendita". Italiano: "Col Bologna torniamo a vincere"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments