Di Lorenzo torna a casa, primo guaio per Mancini. Incognita difesa per i play-off

I calciatori convocati per i play-off del Mondiale arrivano a scaglioni a Coverciano e per Mancini spuntano i primi guai: la difesa da schierare nella semifinale di giovedì con la Macedonia del nord a Palermo è un’incognita. Ai dubbi sulle condizioni dei due pilastri del reparto, gli juventini Chiellini e Bonucci, si è aggiunta l’imprevista indisponibilità di uno degli azzurri più in forma. Giovanni Di Lorenzo, terzino del Napoli, si è infortunato nel secondo tempo della partita con l’Udinese e le possibilità di recupero sono parse subito scarse.

Di Lorenzo ha ugualmente raggiunto Coverciano con le stampelle, ma il responso della visita ha spezzato ogni illusione, come da comunicato della Figc: “Dopo i controlli clinici effettuati questa mattina a Firenze, risulta indisponibile per le prossime gare della Nazionale e farà quindi subito ritorno al club di appartenenza per le cure del caso”. Il Napoli ha spiegato che il giocatore ha riportato “una distorsione di secondo grado del ginocchio destro” e che “sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti nei prossimi giorni”.

È verosimile che Di Lorenzo venga rimpiazzato nella formazione titolare dal milanista Florenzi, mentre si attende l’eventuale convocazione di un sostituto. Di Lorenzo è il terzo giocatore della squadra base del titolo europeo a uscire per infortunio dalla rosa dei play-off: lo avevano preceduto Spinazzola e Chiesa.

Di Lorenzo torna a casa, primo guaio per Mancini. Incognita difesa per i play-offFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments