Crisi Ucraina, Uefa convoca esecutivo d’urgenza: a rischio finale Champions a San Pietroburgo

Crisi Ucraina, Uefa convoca esecutivo d'urgenza: a rischio finale Champions a San Pietroburgo

La sede di San Pietroburgo per la finale Champions League del prossimo 28 maggio è a rischio, e Aleksander Ceferin, presidente dell’Uefa, ha convocato per domani mattina alle 10 un Esecutivo straordinario della confederazione europea del calcio sulla crisi Russia-Ucraina, per “valutare la situazione” e prendere le “necessarie decisioni”.

L’Inghilterra ha già chiesto lo spostamento della sede. Intanto, l’Uefa ha precisato che “tutte le partite previste per oggi sono confermate come da calendario”, in riferimento ai match di Europa League, per i quali lo Zenit di San Pietroburgo è impegnato a Siviglia contro il Betis.

Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments