Coppa Libertadores: Atletico Mineiro, Palmeiras e Flamengo in semifinale

ROMA – Una Coppa Libertadores sempre più tinta di verdeoro. Tre club brasiliani si sono infatti già qualificati per le semifinali della Champions League sudamericana: Atletico Mineiro, Flamengo e Palmeiras (campione in carica), mentre una quarta formazione, il Fluminense, è impegnata nell’ultimo quarto di finale, contro gli ecuadoregni dello Sporting Club Barcelona.

Hulk e Zaracho portano l’Atletico Mineiro in semifinale

L’Atletico Mineiro, dopo il successo per 1-0 all’andata a Buenos Aires (gara conclusa con incidenti), a Belo Horizonte ha sconfitto per 3-0 il River Plate con Hulk grande protagonista. Dopo aver servito l’assist sul primo gol dell’argentino Matías Zaracho (22′), il 35enne nazionale brasiliano ha raddoppiato (34′) al termine di un rapido contropiede concluso con un gran tiro, così da firmare il suo settimo centro in questa edizione della Libertadores. Nella ripresa Zaracho con un colpo di testa ha poi assestato il colpo di grazia (62′) agli argentini di Marcelo Gallardo. L’Atletico Mineiro sfiderà dunque il 22 e 29 settembre il Palmeiras nella sua prima semifinale di Libertadores dal 2013, anno dell’unica vittoria nella Champions League sudamericana del club di Belo Horizonte. La squadra di San Paolo ha staccato il pass per il penultimo atto facendo suo per 3-0 il derby di ritorno con il San Paolo (1-1 all’andata), con le reti di Raphael Veiga (11′), Dudu (67′) e Patrick de Paula (78′). La formazione guidata dal portoghese Abel Ferreira è in corsa per una storica doppietta, dopo il trionfo nell’edizione 2020.

Flamengo travolge Olimpia Asuncion, doppietta Gabigol

Dal canto suo nel ritorno dei quarti il Flamengo ha surclassato l’Olimpia Asuncion, travolta per 5-1 dopo il 4-1 incassato all’andata: all’Estadio Nacional di Brasilia, davanti a 11.200 spettatori, segna una doppietta Gabriel Barbosa, alias ‘Gabigol’, capocannoniere del torneo con 10 centri personali, con le marcature di Bruno Henrique, Willian Arão e l’autogol di Salcedo a completare la “manita” dei rossoneri brasiliani dopo il gol della bandiera di Recalde per gli ospiti. In semifinale il Flamengo affronterà la vincente dell’ultimo quarto di finale, tra il Fluminense e il club ecuadoregno dello Sporting Club Barcelona: nella notte è in programma la gara di ritorno dopo che l’andata in Brasile si è conclusa sul 2-2.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime