Coppa Italia, Cremonese agli ottavi: 4-2 al Modena ai supplementari

Al momento stai visualizzando Coppa Italia, Cremonese agli ottavi: 4-2 al Modena ai supplementari
Coppa Italia, Cremonese agli ottavi: 4-2 al Modena ai supplementari

La Cremonese rischia grosso, sciupa ma alla fine riesce a battere il Modena ai supplementari (4-2) e a conquistare la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia. A gennaio del prossimo anno i grigiorossi se la vedranno al Maradona contro il Napoli. In campo oggi anche Sampdoria-Ascoli e Bologna-Cagliari.

Il Modena spreca poi resta in dieci

Al 5′ Quagliata stoppa Duca che servito al centro area si appresta a calciare da ottima posizione. All’11’ Tsajoudt lavora palla al limite e serve Buonaiuito che impegna Seculin in un tuffo difficile per togliere la palla dall’angolino basso. Al 13′ ancora Tsajoudt ruba palla, apertura per Buonaiuto che riprova lo stesso tiro ma centra il palo. Al 17′ il Modena si divora un’occasione d’oro: su una palla lunga Vasquez sbaglia clamorosamente il tocco all’indietro di testa per Sarr, Bonfanti si inserisce e tenta il pallonetto che finisce incredibilmente a lato. Al 21′ Magnino lascia il Modena in dieci perché, già ammonito, ferma con uno strattone evidente Buonaiuto e incassa il secondo cartellino giallo. Al 33′ ci prova Bonfanti con un tiro che finisce a lato. Al 4′ della ripresa Renzetti manda lungo Diaw che salta Sarr in uscita ma il diagonale da posizione defilata va sull’esterno della rete. La risposta della Cremonese con Buonaiuto che prima di testa si vede respingere il tiro da Seculin e poi sulla ribattuta calcia fuori. Al 15′ su corner stacca di testa Aiwu ma la palla è fuori.

Okereke sblocca, il Modena la riprende

Al 32′ si spezza l’equilibrio del match. Buonaiuto fugge a destra e disegna un bel cross per Okereke che segna di testa. Alla ripresa del gioco Diaw vince un rimpallo in area ma al momento della conclusione trova l’opposizione di Sarr che vita il peggio. Al 39′ punizione di Buonaiuto che si stampa sulla traversa ma la palla ricade vicino alla linea di porta e Felix infila il raddoppio grigiorosso. Il finale è un colpo di scena col Modena che pareggia. Al 42′ Paterna vede un contatto irregolare in area tra Hendry e Diaw e concede il rigore al Modena: dal dischetto Diaw accorcia. Alla ripresa del gioco Hendry tarda troppo a scaricare la palla e Diaw la ruba segnando il 2-2.

Al 5′ del primo supplementare ancora Diaw serve Gerli che si divora il vantaggio. Al 18′ cross di Sernicola per Escalante che di testa non trova la porta. Al 5′ del secondo tempo arriva il diagonale di Sernicola per il 3-2 della Cremonese. Il terzino a pochi secondi dalla fine trova la doppietta personale fissando il punteggio sul 4-2.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments