City-Real, tifosi stregati e il confronto con la Serie A: “Come le lasagne di mia nonna e quelle del supermercato”

City-Real, tifosi stregati e il confronto con la Serie A: "Come le lasagne di mia nonna e quelle del supermercato"

City-Real, tifosi stregati e il confronto con la Serie A: "Come le lasagne di mia nonna e quelle del supermercato"

Non c’è stato un minuto di noia in Manchester City-Real Madrid 4-3. Un manifesto del calcio con gesta difficili da incasellare in una classifica di gradimento: le giocate di De Bruyne, l’accelerazione di Vinicius nel gol del 3-2, la rete di Bernardo Silva, il cucchiaio di Benzema su rigore. Gli appassionati di calcio sono rimasti incollati alla televisione per novanta minuti, tweettando compulsivamente il proprio stupore.

E il paragone, pensando alle partite della Serie A, è impietoso per gli utenti di Twitter. Per intensità, velocità, durezza e tecnica, per molti si è trattato din “un altro sport”, di qualcosa che in Italia non si è mai visto e probabilmente non si vedrà mai. Un confronto, quello tra Champions League e calcio italiano, similie a quello delle “lasagne fatte dalla nonna e quelle del banco surgelati al supermercato”, oppure, scrive Antonio, “come tra me e Rocco Siffredi”.

Si sono divertiti, gli utenti, pensando anche alle partite in programma qualche ora dopo: mercoledì sera si giocheranno i recuperi Bologna-Inter, Fiorentina-Udinese e Atalanta-Torino. “Vuoi mettere?”, “Ora sì che si fa sul serio”, “Finalemente il calcio vero”, si è scherzato con ironia.

Nel calendario fitto, che propone inoltre l’altra semifinale tra Liverpool e Villarreal, l’Europa League, la Conference League e un’altra giornata di Serie A, tutti hanno cerchiato di rosso il 3 maggio: ritorno al Bernabeu, Real-City. Pronti a tweettare, godendosi un altro spettacolo che solo la Champions può offire.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments