Caso sextape, Benzema condannato ad un anno con la condizionale

Karim Benzema, attaccante francese del Real Madrid e della nazionale, è stato giudicato colpevole di complicità nel tentativo di ricattare l’ex compagno di squadra Mathieu Valbuena, suo connazionale, per un video a sfondo sessuale, ed è stato condannato a una pena detentiva di un anno, con la sospensione condizionale, e a una multa di 75.000 euro. I legali dell’attaccante hanno subito annunciato che il loro cliente è intenzionato a presentare ricorso contro la sentenza. Contro gli altri quattro imputati il tribunale penale di Versailles ha emesso condanne che vanno da 18 mesi di reclusione con sospensione della pena a due anni e mezzo.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x