Calcio, la Lazio di Sarri vuole Pedro. Fuori rosa alla Roma, lo spagnolo ha detto sì: è un colpo storico

Lazio-Pedro, avanti tutta. Quella che sembrava una folle idea di mezza estate, si sta per trasformare in un vero e proprio affare, prassi abbastanza inusuale quando di mezzo ci sono le due squadre capitoline, lontane dal giro d’affari che caratterizza da anni il mercato di Inter e Milan. Ma Pedro Eliezer Rodríguez Ledesma in maglia biancoceleste è più di un’idea.

Lo spagnolo è stato inserito da Josè Mourinho nella lista degli esuberi e da settimane sta cercando una nuova sistemazione. Sarri lo ha avuto al Chelsea, lo stima e lo ritiene un giocatore in grado di far fare il salto di qualità alla Lazio, per i trofei vinti e l’esperienza maturata in carriera. Igli Tare ha così raccolto l’input del tecnico toscano e mosso i primi passi: l’apertura del giocatore c’è stata, è pronto un biennale a 2 più bonus per lo spagnolo.

La palla tecnicamente ora passa alla Roma, che sta valutando in maniera concreta l’operazione per diversi motivi. I giallorossi sarebbero incentivati a cedere Pedro ad un club italiano per non perdere i benefici fiscali derivanti dal Decreto Crescita, attraverso il quale è stato possibile offrire all’ex Chelsea un contratto fino al 2023 a tre milioni netti, che sale a 3,93 milioni lordi a bilancio. Ma serve una permanenza di 24 mesi sul suolo italiano per far sì che i vantaggi non svaniscano nel nulla. I

n più l’ingaggio dello spagnolo verrebbe meno e garantirebbe un risparmio alla Roma di quasi 8 milioni di euro per le prossime due stagioni. Tare spera che il giocatore possa liberarsi a zero, da Trigoria potrebbero chiedere un piccolo indennizzo. Ma l’affare in piedi e tale distanza può esser colmata. E così Pedro alla Lazio potrebbe diventare presto realtà.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime