Cagliari-Milan 0-1: rossoneri ancora di misura, decide Bennacer

Cagliari-Milan 0-1: rossoneri ancora di misura, decide Bennacer

CAGLIARI – Il piano milanista per la trentesima di campionato, giornata chiave nella gara per lo scudetto, è stato ultimato secondo gli auspici di Pioli. Vincendo con un po’ di fiatone nel finale (traversa di Pavoletti) in una serata climaticamente assai più lombarda che sarda, è riuscito il progetto: sfruttare l’inciampo dell’Inter e mantenere il vantaggio sul Napoli per arrivare alla sosta di campionato col primo posto ben saldo e per sferrare poi, alla ripresa di aprile, un altro colpo forte alle avversarie. Il programma della trentunesima giornata – Milan-Bologna, Juventus-Inter, Atalanta-Napoli – si presta in teoria all’ulteriore tentativo di fuga.

<<La cronaca della gara>>

Ieri, intanto, la capolista ha firmato con l’estemporaneo goleador Bennacer il terzo 1-0 di fila, pur rinunciando a Tonali e schierando Ibrahimovic alla Altafini solo nel finale, come da sintesi storica di Galliani. Al momento lo svedese è secondo nella gerarchia dietro Giroud, che torna nella Nazionale francese al posto dell’infortunato Benzema. La partenza della capolista è stata falsa soltanto nell’esito, perché le premesse della corposa presenza nei pressi di Cragno, previo adeguato pressing, parevano sufficienti per il gol e per vanificare la pragmatica tattica di Mazzarri, votata al controllo a uomo sia del trio d’attacco sia del trequartista Diaz. Malgrado tanta sorveglianza, nel primo quarto d’ora il Milan si è liberato per tre volte al tiro. Ma se quello da fuori di Kessié, parato dal palo, obbediva ai canoni della materia, quello di controbalzo ciabattato da Giroud e quello troppo largo di Diaz appartenevano alla categoria dello sperpero. Così il Cagliari stava bloccando la partita, rischiando solo quando Hernandez si metteva in moto per le ormai celebri percussioni frontali, visto che l’ex promessa milanista Bellanova gli tarpava le ali sull’amata fascia.

Certo, per quanto potesse promettere minacce l’attacco formato dal navigato Pavoletti e da Joao Pedro, il nuovo oriundo cooptato da Mancini alla causa azzurra del Mondiale da salvare, Maignan ha danzato da fermo, intirizzito, sotto la pioggia. Per vincere, a Pioli è bastata la ripartenza sprint dopo l’intervallo. Lo svagato Leao ha degnato gli astanti di due sole puntate dalla fascia, però ha indicato la strada: l’ingresso in area attraverso la rete di fitti e rapidi passaggi rasoterra. Preceduto da un volo di Cragno su sinistro di Hernandez, il canovaccio ha trovato perfetta esecuzione, attorno all’ora di gioco, nell’imbucata di Diaz per Giroud, la cui sponda all’indietro ha offerto a Bennacer il sinistro volante artistico quanto concreto. L’immediato bis corale, con tanto di colpo di tacco, non è riuscito solo per via della densità di popolazione in area.

Il quarto d’ora finale ha riservato tutte le scintille. Quelle tecniche le hanno accese Joao Pedro e Pavoletti rispettivamente con una girata a colpo quasi sicuro, salvata dal contorsionista di Kalulu, e con una testata in tuffo, spenta dalla traversa. Nel mezzo c’era stata la cavalcata di Calabria, smarcato da Rebic davanti a Cragno, che lo ha ipnotizzato. Le scintille più evitabili sono arrivate dalla scena conclusiva, con Tomori e Maignan irritati con la curva del Cagliari (“avete sentito?”, ha urlato il difensore inglese, alludendo ai cori razzisti): ne è seguito un abbozzo di rissa in campo, sedato tra gli altri da Maldini e Pioli.   

Cagliari-Milan 0-1 (0-0)
Cagliari (3-5-2):
Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare; Bellanova (36′ st Pereiro) Grassi (36′ st Keita), Marin, Dalbert (30′ st Zappa), Lykogiannis (23′ st Deiola); Joao Pedro, Pavoletti. All.: Mazzarri.
Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Kessié; Messias (33′ st Saelemaekers) Brahim Diaz (26′ st Krunic), Leao (26′ st Rebic); Giroud (42′ st Ibrahimovic). All.: Pioli.
Arbitro: Di Bello di Brindisi.
Reti: nel st 14′ Bennacer.
Recupero: 0′ e 4′.
Angoli: 6-5 per il Cagliari.
Ammonito: Bellanova per scorrettezze.
Note: spettatori 12.309.    

Cagliari-Milan 0-1: rossoneri ancora di misura, decide BennacerFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments