Cagliari, Mazzarri: “Ci manca un rigore. Negli spogliatoi ho sfondato tre porte”

“Avremmo meritato il pareggio: manca un rigore per noi”. Walter Mazzarri è nervosissimo dopo la sconfitta con il Milan e non lo nasconde: “Non ho visto la rissa finale perché al fischio dell’arbitro sono scappato via e ho sfondato tre porta dalla rabbia negli spogliatoi…”. Il motivo della rabbia è presto detto: “C’era un rigore netto a nostro favore per il fallo di Maignan su Lovato. Non capisco cosa facciano al Var. L’episodio è lampante e invece l’arbitro non è stato richiamato… Ci manca un punto”.

“Se giocheremo sempre così ci salveremo”

Sulla partita il tecnico rossoblù dice: “Non meritavamo assolutamente di perdere contro una squadra fenomenale che ha qualità pazzesche. Abbiamo giocato con coraggio e le occasioni le abbiamo avute anche noi. Al di là della traversa non abbiamo avuto tanta fortuna. Loro sono stati bravi a far il gol, cosa che noi non abbiamo fatto. La differenza sta lì. Ai ragazzi posso rimproverare poco, sono stati bravi. Penso, ad esempio, a Bellanova non è mai stato saltato da Theo Hernandez. A fine partita ho detto loro che se giochiamo così anche con le altre squadre ci salveremo. Fino a ieri d’altronde eravamo sesti nel girone di ritorno e prima della gara con la Lazio quarti. Abbiamo sbagliato completamente solo la partita con lo Spezia. Purtroppo siamo una rosa giovane, con troppi alti e bassi. La quota salvezza? Non lo so. Ora può succedere di tutto: altre squadre del nostro livello hanno vinto con squadre come il Milan…”.

Cagliari, Mazzarri: "Ci manca un rigore. Negli spogliatoi ho sfondato tre porte"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments