Cagliari, Mazzarri: “Avremmo meritato un punto, non ci va bene nulla”

“Avremmo meritato di portare a casa il pareggio”. Walter Mazzarri recrimina ancora dopo aver rimediato, contro la Juventus, la quinta sconfitta di fila: “Abbiamo affrontato una squadra di altissimo livello. Con queste squadre si soffre. A centrocampo avevano un passo superiore, hanno avuto più gamba e più tecnica. Dovevamo far meglio in difesa anche se siamo stati sfortunati in occasione dei due gol subiti. Avremmo avuto bisogno di un pizzico di fortuna in più. E’ un peccato, un paio di punti in più contro le big li avremmo meritati, anche perché altre squadre del nostro livello hanno fatto risultati con più fortuna di noi e gli è andato tutto bene. Quest’anno a noi non va bene nulla”.

“Dobbiamo essere più smaliziati e ritrovare l’equilibrio”

La strada verso la salvezza si complica ma Mazzarri guarda avanti con fiducia: “Il nostro campionato inizia da domenica, abbiamo 5 finali e un jolly da giocare. Se giochiamo con questo spirito possiamo fare bene. In cosa dobbiamo migliorare? Dobbiamo ritrovare l’equilibrio e qualche giocatore che ancora deve riprendersi dal Covid, penso a Pavoletti. Dobbiamo avere più attenzione in fase difensiva e lucidità quando si è in possesso palla. E poi dobbiamo essere più maliziosi, saper dare una spallata senza far fallo come oggi ha fatto la Juve. Non fare come a Udine quando, dopo essere andati in vantaggio, abbiamo lasciato il fianco alle ripartenze. Anche stavolta su un angolo a nostro favore per poco non subivamo gol. Paghiamo il fatto che abbiamo tanti ragazzi che vanno a giocare con le nazionali giovanili e hanno poco tempo per stare con noi a preparare le partite”.

“La squadra non merita il ritiro”

Mazzarri non pensa di spedire di nuovo la squadra in ritiro: “La squadra non merita il ritiro. I ritiri non sono sempre punitivi, lo abbiamo fatto perché bisognava lavorare un po’ di più su certi aspetti ed è servito. Ora vediamo se ci torneremo, ci devo ragionare a mente fredda”. Tanti scontri diretti in trasferta in questo rush finale: “Siamo una squadra che deve fare calcio, in casa è importante perché avere il sostegno del pubblico è utile, però abbiamo fatto più vittorie fuori che dentro e di sicuro le migliori partite sono state in trasferta. Non è un problema giocare in trasferta. L’importante è ritrovare il nostro equilibrio e certi meccanismi contro la Juve li abbiamo ritrovato. Domenica col Sassuolo abbiamo una finalissima, poi tante squadre con cui ce la giochiamo almeno alla pari”.

Cagliari, Mazzarri: "Avremmo meritato un punto, non ci va bene nulla"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments