Cagliari, Agostini: “Ho lavorato sulla testa, ora concentrati sull’Inter”

SALERNO – Un punto arrivato all’ultimo respiro, che tiene a galla un Cagliari che sembrava quasi spacciato. Alessandro Agostini riparte da qui, da un bicchiere che prova a vedere mezzo pieno: “In questi pochi giorni ho provato a dare alla squadra qualcosa dal punto di vista mentale. Credo di avere una squadra di valore, che può palleggiare. Dopo il gol subito abbiamo cambiato modulo, serve anche a prendere fiducia”.

L’Inter all’orizzonte

Il prossimo avversario è a dir poco proibitivo: in Sardegna arriverà infatti l’Inter impegnata nella rincorsa al titolo. Agostini ammette: “Sarà una partita difficile, contro una grande squadra, ma noi dobbiamo continuare con questo spirito. Avevo fatto un pensiero a cambiare qualcosa tatticamente ma credo che il modulo rappresenti una delle poche sicurezze che i ragazzi avevano. Ho provato così a ribaltare l’atteggiamento e abbiamo dato un segnale importante”. Parole al miele per Altare, oltre il gol del pareggio: “Ha fatto una partita straordinaria, come un po’ tutti. Ha un carattere straordinario, ha tanto da migliorare ma può diventare un ottimo giocatore”.

Cagliari, Agostini: "Ho lavorato sulla testa, ora concentrati sull'Inter"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments