Cade il Manchester City, frena il Liverpool e il Chelsea allunga in vetta

Tonfo casalingo del Manchester City che, in dieci per tutto il secondo tempo, cade 2-0 contro il Crystal Palace e vede allontanarsi la vetta. Il Chelsea, infatti, passa 3-0 in casa del Newcastle e allunga sui Citizens (+5) e sul Liverpool (+3) rimontato (da 2-0 a 2-2) ad Anfield dal Brighton. Arsenal corsaro a Leicester, successi per Burnley e Southampton.

<< La classifica di Premier League >>

Tonfo City, pari Liverpool

Prosegue il momento nero del Manchester City che, dopo la clamorosa eliminazione dalla coppa di Lega ad opera del West Ham, incappa in un altro incredibile tonfo: 2-0 contro il Crystal Palace all’Etihad Stadium. Gli ospiti aprono le marcature dopo neanche 6′ con Zaha al termine di un contropiede micidiale. Allo scadere del primo tempo Laporte lascia gli uomini di Guardiola in dieci e nel finale Gallagher chiude i giochi su assist di Olise. Scivolone anche del Liverpool che ad Anfield, dopo essere andato avanti di due gol con Henderson e Mané dopo appena 24′ ed essersi visto annullare il terzo dal var, si fa rimontare dal Brighton: prima dell’intervallo Mwepu riapre la partita con un eurogol dalla distanza, poi a inizio ripresa Trossard la riagguanta con un bel tiro all’angolino. Gli ospiti trovano addirittura il clamoroso vantaggio, ma il var annulla per fuorigioco.

Tris del Chelsea e fuga in vetta

Se la gode il Chelsea che vola a +3 sui Reds e a +5 sui Citizens. I Blues, senza gli infortunati Lukaku e Werner, battono a domicilio il Newcastle con un netto 3-0. Ci vuole però del tempo prima che la squadra londinese scardini il muro dei padroni di casa. Ci vuole soprattutto uno straordinario Reece James che prima spedisce il pallone sotto l’incrocio dei pali su cross laterale di Hudson-Odoi, poi con un bolide da fuori area non lascia scampo a Darlow. Il tris arriva dal dischetto con Jorginho.

L’Arsenal espugna Leicester, ko il Watford di Ranieri

Prosegue la risalita dell’Arsenal che sul campo del Leicester vince 2-0 con due gol nei primi 20′ e ottiene il nono risultato utile di fila. Apre un colpo di testa di Gabriel su un corner battuto da Saka, poi Smith Rowe firma il raddoppio spingendo in rete un pallone vagante in area. Le Foxes provano a reagire, ma con poca fortuna. Il doppio palo, colpito in successione prima da Maddison (deviato da Ramsdale) e poi da Evans nega il gol ai padroni di casa che rimediano la prima sconfitta dopo quattro giornate. Prima vittoria stagionale, invece, per il Burnley che batte 3-1 il Bretford, mentre il Watford di Claudio Ranieri cade tra le mura amiche nello scontro diretto per la salvezza contro il Southampton: decide la rete di Adams dopo 20′.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x