Bologna, Mihajlovic: “Undici contro undici siamo stati superiori”

BOLOGNA – Sinisa new wave. “Non parlo degli arbitri, ho deciso questo. Se ha deciso così, è giusto”. Visibilmente accigliato Mihajlovic dopo la sconfitta con il Milan, ma ne ha viste abbastanza. Tace. Preferisce concentrare le parole sulla sua squadra.
“Mi dispiace. Abbiamo avuto la forza di recuperare e poi, anche in nove, abbiamo costruito alcune palle gol. In undici invece siamo stati superiori”.

Mihajlovic insiste sul gioco.
“La cosa che conta è che abbiamo perso punti, purtroppo. Ma abbiamo vinto nel gioco, nello spirito, nel coraggio. In due in meno è dura. Eppure, se non pescano il jolly con Bennacer…”
Rammaricato, Mihajlovic.. Ci sta.
“Non so come sarebbe andata a finire senza quel tiro. Ancora sull’arbitro? No, non parlo. Di nulla. Ha deciso così, avrà visto bene”.
Torniamo ai suoi: prova di maturità superata?
“Diciamo che con Marko tutti si sentono più sicuri. Barrow? Cambiato il modulo, gioca più vicino a Arnautovic, l’intesa migliora e così cresciamo. Con questo modulo ha meno compiti difensivi, conoscendosi meglio faranno ancora meglio”.
Ibrahimovic, l’ha visto?
“No. Sono scappato via subito dagli spogliatoi. Per non fare danni”. 

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime