Bologna, Mihajlovic: “Napoli più forte, dell’arbitro non parlo”

NAPOLI – Sinisa Mihajlovic è diventato nonno. Questo è il grande evento della giornata per lui. Che non si esime dal suo ruolo giudicante dopo il ko a Napoli. “Abbiamo perso da una squadra più forte, penso che avremmo perso anche senza due rigori. Però è strano, ogni volta che gioca il Bologna mi chiedete di queste situazioni…”.

Si ripropone di non contestare però sbotta… “Ma, non parlo dell’arbitro… Io ho visto Soriano espulso per gomitata con rigore, poi sullo 0 a 0 Osimhen tira una gomitata (a Theate ndr.) e non succede nulla”. Poi torna sulla strada maestra: “Probabilmente è colpa nostra eh, però in questo modo quello che sarebbe difficile diventa impossibile”.

Ha voglia di voltare pagina Sinisa… “Concentriamoci per la gara col Cagliari, lunedì sera, vogliamo vincerla a tutti i costi e se facciamo quello che sappiamo ci riusciremo”. In pochi giorni avete affrontato Milan e Napoli: differenze? “Io tifo Napoli, perché la sua gente è meravigliosa, poi non so cosa succederà. So che ci saranno problemi con la Coppa d’Africa, quando verrà a mancare Osimhen, ma la squadra è di grande livello e Spalletti è un tecnico ottimo”.

Il turnover ha dato una chance a Orsolini: come l’ha visto? “Io credo abbia fatto abbastanza bene. Ha caratteristiche che gli consentono di fare la seconda punta, quando Musa andrà in coppa d’Africa per un mese io credo che potrà fare questo ruolo”.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime