Bologna, Mihajlovic: “Andavamo a due all’ora…”

BOLOGNA – Sinisa Mihajlovic è provato dal caldo, ma non per questo dimentica la sua innata sincerità dopo il tracollo con il Sassuolo:  “Faceva caldo, ma per tutti, loro sono stati più bravi di noi. Non sono soddisfatto. Non mi aspettavo questo ko”.

Ci teneva Sinisa a chiudere bene la stagione. E non lo manda a dire.
“La verità? Il nostro campionato è finito domenica scorsa a Venezia, abbiamo spinto il bottone e spento la luce, lì. C’è poco da dire”.

Aggiunge…
“Avevamo un obiettivo e non siamo riusciti a compierlo contro il Venezia. Oggi non mi aspettavo questo perché il pubblico meritava altro. Andavamo a due all’ora ed eravamo con la testa altrove. non c’è stata partita. Mentalmente abbiamo finito e questo mi dispiace. E’ una cosa mentale, non doveva succedere. Mi dispiace perché dovevamo cercare almeno di chiudere bene e non ci siamo riusciti”.

Ha provato a modificare qualcosa, ma non è riuscito a raddrizzarla…
“Uno ci prova sempre, a cambiare e vedere come va. Oggi andavamo a due all’ora. Hanno dimostrato di essere più forti di noi, come noi avevamo dimostrato di essere migliori all’andata. Ripeto, era caldo anche per loro, non ci sono scuse. Quando spegni l’interruttore è difficile riaccenderlo. 

Ribadisce la questione. A Venezia si è spenta la luce…
“Dopo la partita di Venezia che non siamo riusciti a vincere, vai incontro a brutte figure. Vediamo nell’ultima partita quello che succede”.

Già. Il Bologna può essere arbitro della salvezza. Il tema accende Sinisa. Che stuzzica gli appetiti.
“Se il Genoa si gioca la salvezza all’ultima partita con noi, devo mettere in campo la migliore squadra possibile? Se lo faccio, non devo mettere questi titolari perché la squadra dei titolari, attualmente, non è la migliore. Allora che? Sbaglio a cambiare?  Perché se poi metto le riserve, perché i titolari sono questi, magari mi sento dire: perché ha messo le riserve? Se metti riserve che vogliono giocare e poi perdi, ti rinfacciano questo. Vediamo cosa succede in settimana” chiude. 

Bologna, Mihajlovic: "Andavamo a due all'ora..."Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments