Bologna, Mihajlovic: “Abbiamo gestito bene una partita difficile”

GENOVA – Desta una certa emozione sentire Sinisa Mihajlovic fare l’appello per devolvere una piccola offerta nella giornata che il calcio dedica alla ricerca contro il cancro. Parole che i tecnici ripetono leggendo l’appello ma che certamente il serbo sente sue. E’ una domenica di vittorie insomma. La prima fuori casa del suo Bologna. “Abbiamo vinto con merito, io credo – dice Sinisa – da tre anni a questa parte usciamo da qui con i tre punti. E dire che prima di noi il Bologna non vinceva a Marassi dal ’98…”. Una soddisfazione personale che Mihajlovic si concede. 

Analizzi il match…
“Sapevamo che li avremmo trovati così e che sarebbe stata una partita difficile. I ragazzi l’hanno gestita benone. Se proprio devo trovare una pecca, beh, dovevamo chiuderla prima senza soffire”.
Il Bologna a diciotto punti…
“Godiamoceli, ora ci sarà la sosta. Sono tanti? Io dico che me ne mancano, se andate a rivedere le partite. Perciò, sì, me l’aspettavo. Comunque lo dico a tutto il gruppo, sempre. Non guardiamo a quello che abbiamo fatto, pensiamo a cosa dobbiamo fare. I punti regalano la serenità per poter lavorare con serenità, abbiamo margini per migliorare”.

Dopo il De Silvestri goleador, il primo gol di Svanberg fuori casa...
“Ma è qualcosa su cui lavoriamo sempre, portiamo tanti giocatori avanti perché si rendano pericolosi, io voglio che i miei siano tutti pericolosi. Poi questo nuovo sistema di gioco ha dato più compattezza e tranquillità nel reparto difensivo, su quella fase dobbiamo comunque ancora migliorare”. 
 

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime