Benfica, Rui Costa eletto presidente: “Inizia un nuovo ciclo, l’obiettivo è vincere tutto”

LISBONA – Da giocatore a direttore sportivo e ora ufficialmente presidente. Manuel Rui Costa completa la scalata al Benfica. L’ex trequartista, che ha indossato in carriera per 174 volte la maglia delle aquile tra il 1991 e il 1994 e poi, dopo le esperienze in Italia con Fiorentina e Milan, dal 2006 al 2008, è stato eletto dopo aver ottenuto il 84,48% di preferenze, espresse da oltre 40mila votanti. Ha battuto l’altro candidato, Francisco Benitez. Rui Costa, già vicepresidente, aveva già assunto l’incarico ad interim del club dopo l’arresto del dimissionario Luis Felipe Vieira (per 18 anni al vertice del Benfica), che nel luglio scorso era stato coinvolto in un’inchiesta per frode fiscale e riciclaggio.

“Inizia un nuovo ciclo: l’obiettivo è vincere”

Ora la nomina ufficiale che lo fa diventare il 34° presidente del club. “Il vero vincitore di questa votazione è il Benfica stesso”, le sue prime parole dopo l’elezione. “I nostri tifosi hanno mostrato una mobilitazione unica nel Portogallo e questo rende grande il nostro club. Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno votato e che mi hanno dato fiducia. Ringrazio Vieira, il cui lavoro durato 18 anni va riconosciuto e apprezzato. Però ora voltiamo pagina: inizia un nuovo ciclo”. “Il nostro obiettivo – ha aggiunto – è vincere. Vincere sempre e in tutte le competizioni sportive. Questa è la priorità assoluta, tutto il resto è focalizzato a realizzare questo progetto, soprattutto in termini di gestione finanziaria e patrimoniale”.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x