Bayern in 12, ma fa lo stesso:: respinto il ricorso del Friburgo

Bayern in 12, ma fa lo stesso:: respinto il ricorso del Friburgo

Dopo la sconfitta in Champions League contro il Villarreal, il Bayern Monaco si consola vedendo ancora più vicina la conquista della Bundesliga. Il tribunale sportivo della Federcalcio tedesca (Dfb) ha infatti respinto il ricorso del Friburgo, confermando il risultato maturato sul campo (4-1 per i bavaresi), nonostante il “pasticcio” della squadra di Nagelsmann che, nel match dello scorso 2 aprile, per una manciata di secondi aveva giocato in 12 uomini.

“Cattiva condotta degli arbitri”

Sul finale di gara il tecnico del Bayern aveva fatto entrare dalla panchina Sabitzer e Süle al posto di Tolisso e Coman. Proprio l’ex juventino però non si era accorto immediatamente del tabellone luminoso del quarto uomo, rimanendo di fatto sul rettangolo verde per 17 secondi. Un’irregolarità che ha spinto il Friburgo a fare ricorso (e Nagelsmann non l’aveva presa bene dicendosi “sorpreso e disgustato” dalla scelta del club bianconero), sperando nella vittoria a tavolino. Nulla di tutto ciò perché il Tribunale ha omologato il 4-1 dei bavaresi, che dunque hanno sempre 9 punti di vantaggio sul Borussia Dortmund a sei giornate dalla fine. La Federazione parla di “cattiva condotta da parte degli arbitri”, sostenendo che la “bassa percentuale di colpe del Bayern non è sufficiente per giustificare le gravi conseguenze legali di una rivalutazione della partita”.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments