Atalanta ko in Inghilterra, il West Ham vince 2-0

LONDRA – Due gol, ognuno siglato allo scadere dei due tempi, condannano l’Atalanta che va ko 2-0 contro il West Ham – più avanti nella preparazione (la Premier scatta nel week end di ferragosto) – nell’amichevole al London Stadium valevole per la Betway Cup, sponsor della squadra inglese. Hanno deciso le reti di Michail Antonio e Pablo Fornals contro la squadra bergamasca che, appena salutato Romero approdato al Tottenham, ha visto gli esordi del portiere Musso e del difensore Demiral, arrivato nella giornata di venerdì in prestito dalla Juventus. Non convocati i probabilissimi partenti Ilicic (verso il Milan), Kovalenko (Spezia), Lammers (Genoa) e Sutalo (Verona), più i convalescenti Hateboer e Malinovskyi.

Antonio colpisce al 45′

Gasperini ha proposto una formazione iniziale con Piccoli e Miranchuk in attacco e Pasalic poco dietro. In mezzo al campo de Roon e Freuler, con Maehle e Gosens esterni. In difesa Toloi, Palomino e Djimsiti. Gli inglesi subiscono un po’ in avvio di match il possesso palla nerazzurro e al 4′ ci prova Toloi al volo su cross di Gosens: fuori. Poi però il West Ham prende campo, mentre l’Atalanta sbaglia troppo e corre poco. Musso si presenta ai suoi nuovi tifosi alzando all’incrocio dei pali una pericolosa punizione inglese. Al 33′ inserimento di Pasalic ma colpo di testa che termina a lato. Proprio allo scadere del primo tempo West Ham in vantaggio: Palomino recupera palla, ma Toloi pensa bene di rinviare proprio sul corpo del compagno innescando così Benrahame che assiste in area Antonio che di collo esterno batte Musso.

Bene i colombiani, ma segna Fornals allo scadere

Nella ripresa il solito Antonio al 10′ sbaglia di testa il bis sottomisura, poi salgono in cattedra per un po’ Muriel e Zapata, entrati al 12′ al posto di Piccoli e Miranchuk (entrambi mai in partita). I due portano quella fantasia mancata nel primo tempo. Al quarto d’ora Zapata allarga di poco il sinistro dal limite dopo un ottimo assist di Muriel. Lo stesso Muriel qualche istante dopo piazza un destro che termina di nulla sul fondo. Girandola di sostituzioni per entrambi i tecnici con Gasperini che concede spazio anche a tanti giovani. Nel finale, al 43′, interessante azione orobica con passaggio a sinistra di Zapata per Pezzella che però non crossa, ma decide per una conclusione che termina alta. E proprio all’ultimo minuto, come era successo alla fine del primo tempo, il West Ham raddoppia con Fornals che devia in porta, in modo casuale, un cross di Fredericks corretto in tuffo da Benrahma. Sicuramente comunque un buon test per i bergamaschi che hanno però evidenziato una forma ancora approssimativa e gambe imballate.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime