Atalanta, Gasperini: “Stagione arbitrale disastrosa, così il calcio perde credibilità”

“La stagione arbitrale è stata un disastro. In questo modo il calcio perde di credibilità”. Al termine di Atalanta-Salernitana Gian Piero Gasperini si sfoga e torna sull’ultimo episodio che ha fatto clamore, il gol irregolare di Acerbi in Spezia-Lazio, per togliersi qualche sassolino che teneva ancora dentro la scarpa: “Quello che è successo a La Spezia è di una gravità assoluta, basta vedere le immagini. Questo episodio ha alzato polverone ma io sono mesi che non ne parlo più volutamente. Sono contento lo abbia fatto la società. Non si può parlare di malafede ma ormai si stravolge tutto davanti alle immagini tv. Se succede a velocità normale un errore spiace ma si può comprendere. Adesso, invece, è tutto diventato assurdo. Non c’è più obiettività di giudizio. Ognuno tende faziosamente a difendere le proprie idee anche stravolgendo i fatti. E chi ne risente è il gioco del calcio. Se nel calcio si tolgono le certezze del regolamento è tutto finito. Noi non abbiamo una forza mediatica così forte, molto è passato sotto silenzio. Non è stato sicuramente l’unico motivo ma di certo è stato un fattore che ha influenzato la nostra stagione”.

“Siamo sterili in attacco e svuotati nello spirito”

Dopo lo sfogo Gasperini torna sulla partita e non nasconde di aver visto un’Atalanta ancora una volta in difficoltà: ” La squadra sta cercando di dare quello che ha e non gli si può rimproverare molto. Attacchiamo, siamo sterili e subiamo regolarmente gol evitabili alle prime occasioni e ciò ci porta spesso a rincorrere. Siamo svuotati nello spirito e mi spiace perché l’Atalanta è sempre stata molto forte su questo aspetto. Mi appare evidente che manchi la stessa intensità che ci ha contraddistinto. La Salernitana da questo punto di vista ha mostrato più di noi”.

“Fine ciclo? Dura restare per tanto tempo ad alti livelli”

Nel 2022 Atalanta e Salernitana hanno conquistato gli stessi punti. Gasp sottolinea: “Nel girone di ritorno tante squadre hanno cambiato marcia. Dovessimo ricominciare il campionato sarebbe molto dura per noi rioccupare posizioni che abbiamo adesso”. In chiusura il tecnico nerazzurro non esclude che la squadra possa essere giunta alla fine di un ciclo: “Mi appare evidente che il tempo passi, ci sono stati tanti giocatori andati via ed è difficile per una società come l’Atalanta restare per così tanto tempo ad alti livelli. Adesso dobbiamo solo pensare a chiudere bene il campionato”.

Atalanta, Gasperini: "Stagione arbitrale disastrosa, così il calcio perde credibilità"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
16 giorni fa

ma il gasperino giuventino si lamenta ancora degli arbitri?
dopo una partita pareggiata contro una squaretta che lotta per non retrocedere?
si vede che é proprio di scuola gobba:
finché gli arbitri li aiutano va tutto bene, non appena c’é qualche episodio dubbio…
A PAROLE “LAMENTARSI DEGLI ARBITRI É DA PROVINCIALI”, MA NEI FATTI:::
INVECE PROVINCIALI!