Atalanta, Gasperini: “Mercato non ci deve distrarre, con il Bologna servono passi avanti”

BERGAMO – Alla vigilia del match col Bologna, valido per la seconda giornata della serie A, Gian Piero Gasperini promette un’Atalanta con un atteggiamento completamente diverso rispetto alla gara d’esordio contro il Torino. “Non abbiamo fatto una buonissima gara a Torino, ma non credo sia stata una questione di preparazione. Siamo rimasti in partita sempre, aver fatto gol all’inizio ha cambiato il nostro atteggiamento, siamo rimasti più dietro, ma poi abbiamo avuto la forza di tornare in attacco per trovare il secondo gol”.

“In Champions è tutto difficile”

“Spero che possiamo esprimerci meglio sul piano del gioco rispetto all’ultima sfida – ha proseguito Gasperini -. Sarà una partita particolare, il Bologna è una squadra con valori e abbastanza propositiva. Hanno aggiunto Arnautovic che è il centravanti che cercavano e che può dargli peso in area”. L’allenatore ha poi analizzato il sorteggio dei gironi di Champions League: “Il Villarreal è un grande team, lo United si presenta da solo. Sono arrivati secondi in Premier League e in finale di Europa League, hanno delle potenzialità e dei giocatori importanti. Anche lo Young Boys vince in Svizzera da qualche anno, non è una squadra facile da incontrare. Io credo che la Champions sia sempre particolarmente difficile”.

“Koopmeiners? Non mi aspetto regali”

Capitolo mercato: “Koopmeiners? Bisognerebbe chiedere a lui, all’Atalanta e all’Az Alkmaar. Ci serve un gruppo forte e compatto, forse va via solo Lammers, mentre Piccoli potrebbe restare, se si vuole tenere una punta in più e se il club non decide che è meglio rigirarlo in prestito – commenta l’allenatore dell’Atalanta -. Ci sono stati prospettati tanti innesti graditi già da marzo e poi quando si pensava che Romero sarebbe partito in estate. Non so cosa sia successo in seguito”. Il protrarsi delle operazioni oltre la seconda di serie A indispone un po’ l’ambiente di Zingonia: “Fosse per me si chiuderebbe subito anche perché non mi aspetto regali negli ultimi due giorni”.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime