Ansu Fati, l’altro mister miliardo del Barcellona

Il Barcellona continua a blindare i suoi giovani. Ansu Fati a 18 anni è considerato il vero erede di Messi tanto da ereditarne la maglia numero 10, ed ora ha firmato un nuovo contratto fino al 2027 in cui è presente la clausola di rescissione da un miliardo di euro, formula analoga utilizzata per il suo coetaneo Pedri una settimana fa. Come per il centrocampista non è stato reso noto il nuovo ingaggio del ragazzo classe 2002 nato in Guinea Bissau ma con passaporto spagnolo dal 2019.

Oggi nella sede dei catalani ci sarà la presentazione ufficiale anche se ieri c’è stato l’incontro decisivo con il presidente Joan Laporta. Si tratta del primo vero colpo di mercato per il Barcellona considerando la già  infinita di record di precocità di Ansu Fati: debutto in campionato a 16 anni e più giovane a segnare con il Barca. Il debutto nel 2019 anche in nazionale. Con il club ha un bottino di 15 gol e 47 partite, nonostante un lungo stop per infortunio l’anno scorso e l’operazione al ginocchio. Tornato ancora a intermittenza da fine settembre in questa stagione è a 5 partite e due gol. Ieri nel successo contro la Dinamo Kiev (il primo quest’anno) è entrato all’inizio del secondo tempo, ma al Camp Nou è già considerato una pedina imprescindibile per il presente e il futuro.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime